Uno Sguardo Raro Premio Heyoka 2020

Uno Sguardo Raro 2020: anche quest’anno c’è il Premio Heyoka

Il Premio Heyoka sarà presente al Festival Uno Sguardo Raro, per il secondo anno consecutivo. Dopo l’ottima esperienza della scorsa stagione, di fatto, la kermesse cinematografica internazionale dedicata alle malattie rare e alla disabilità riabbraccia nuovamente il Premio Heyoka. Chiunque volesse partecipare con una propria opera audiovisiva, può inviarla entro e non oltre venerdì 30 novembre 2019 – come recita il bando.

Cos’è il Premio Heyoka

Per chi ancora non lo conoscesse, il Premio Heyoka è assegnato tramite votazione online al prodotto che più si avvicini al concetto della Disabilità Positiva. Cioè, chi ha espresso attraverso la propria arte i concetti di empatia, abilità, tenacia e resilienza, parole chiavi care ad Heyoka. Lo scopo del nostro riconoscimento è diffondere la comprensione della disabilità e l’abbattimento delle barriere fisiche e mentali che caratterizzano la nostra società.

Cos’è Uno Sguardo Raro

Uno Sguardo Raro – The Rare Disease International Film Festival è la rassegna cinematografica dedicata al tema delle malattie rare. La V edizione si svolgerà a Roma, dal 9 al 15 marzo 2020. Come ogni anno, l’obiettivo è realizzare un appuntamento di sensibilizzazione, durante il quale esperienze, professioni e conoscenze si incontrano e si fondono tra loro.

Così come il Premio Heyoka, tutte le categorie presenti alla kermesse (Cortometraggi italiani, internazionali e di animazione, Documentari, Corto/Spot di sensibilizzazione e istituzionale di Comunicazione in Sanità) mirano a raccogliere i lavori che meglio racconteranno cosa significhi vivere con una patologia rara. La sfida comune è affrontare tale argomento con punto di vista alternativo e darne una nuova immagine attraverso il cinema.

Novità: premi anche per gli sceneggiatori

Tra le novità presenti quest’anno, Uno Sguardo Raro apre le porte al mondo della sceneggiatura, con un concorso apposito. I vincitori di questa sezione parteciperanno a un laboratorio che culminerà con la realizzazione di un cortometraggio per l’edizione 2021 del festival.

Related Posts

Leave a Reply

Site Menu